Assistenza domiciliare Inpdap, domande entro il 30 Settembre

Assistenza domiciliare Inpdap, domande entro il 30 Settembre 2013

Coloro i quali  intenderanno usufruire del servizio di assistenza domiciliare Inpdap, riservato solo ed esclusivamente ai dipendenti statali iscritti o ex iscritti a questa gestione previdenziale, dovranno presentare le domande online entro le 12 del 30 Settembre del 2013.

L’avviso è stato infatti pubblicato da pochi giorni e consentirà a tutti gli interessati, di poter usufruire dei vari servizi di assistenza del caso, sia dal punto di vista sociale, che economico, riservati alle persone non auto sufficienti.

L’Inpdap provvederà infatti ad aiutare gli idonei al programma a superare le difficoltà quotidiane connesse alla patologia del caso posseduta. E’ necessario soltanto che i beneficiari del servizio abbiano la residenza nella stessa città del dipendente o del pensionato Inpdap che richiederà l’assistenza.

Per poter presentare le domande, è necessario iscriversi al sito ufficiale dell’Inpdap.
Siccome la procedura non è immediata, poiché fra le verifiche del caso e la generazione di tutti i codici e pin di accesso alle aree riservate, passano alcuni giorni, vi consigliamo di non perdere tempo in merito a questo aspetto.

Il sito infatti consentirà anche di accedere a numerosi altri servizi, che potranno risultare utili in futuro.

Accedendo al  menù “Attività sociali” e cliccando nella voce “Assistenza domiciliare – domanda”, bisognerà fare il login e procedere alla compilazione di tutti i dati richiesti.

Procedendo si genererà poi un file pdf, che precompilato, potrà essere stampato come promemoria della propria attività.
Lo stesso sito provvederà poi a fornire informazioni sullo stato di avanzamento della richiesta, e dell’eventuale sua accettazione.

Soltanto in una fase finale, probabilmente, ci si dovrà recare presso una delle sedi Inpdap della propria città, per formalizzare la procedura, e per completare il tutto con eventuali ulteriori informazioni aggiuntive.

In ogni caso, verrete contattati dalla direzione regionale dell’Inps, che oltre a comunicarvi l’esito della vostra richiesta, vi informerà successivamente su come procedere.

Vi ricordiamo che, qualora vogliate documentarvi telefonicamente, il Call Center dell’Inpdap chiuderà a Guigno ma saranno attive nuove numerazioni Inps.

Qui l’avviso pubblico per l’intervento a favore di soggetti non autosufficienti e fragili.


Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi