Mutui Inpdap, termine per la presentazione delle domande

Mutui Inpdap, termine per la presentazione delle domandeL’11 settembre scade il termine per presentare le domande per i mutui Inps (ed ex-Inpdap). I destinatari i questi mutui a tasso agevolato sono gli iscritti alla Gestione unitaria delle prestazioni creditizie e sociali, attualmente in attività, o già pensionati.

I lavoratori devono vantare un’anzianità di iscrizione e contribuzione non inferiore a tre anni, eventualmente anche comprensiva di periodi di servizio a tempo determinato.

L’importo massimo erogabile è di 300.000 euro, può essere utilizzato per finanziare un immobile anche al 100%. I piani di ammortamento possono avere durata di 10, 15, 20, 25 o 30 anni.

È possibile richiedere questi mutui solo per acquistare la prima casa, sul territorio italiano. L’immobile non deve essere considerato di lusso, e naturalmente il richiedente non deve avere altre proprietà.

La domanda per l’ottenimento di un mutuo Inps, va redatta attraverso l’apposito modulo sul sito www.inps.it. Se non si sfruttano le date di settembre, la prossima occasione sarà a gennaio.


Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi