Novità sulla Pensione Inpdap Inps 2014, donne in pensione anticipata a 57 anni

Pensione Inps, donne in pensione a 57 / 58 anni

Pensione Inpdap Inps: da quest’anno le donne potranno andare in pensione con qualche anno di anticipo, rispetto ai requisiti validi fino al 2013.

Secondo una risoluzione appena approvata dalla Camera e dal Senato, infatti, i requisiti necessari alle donne per presentare la domanda di pensione sono stati resi meno rigidi dal Parlamento, per quanto riguarda l’età minima di pensionamento.

Nello specifico, secondo quanto emerge dalla risoluzione approvata da Camera e Senato, dal 2014 le donne potranno andare in pensione già a 57 anni, nel caso in cui abbiano maturato 35 anni di anzianità con versamento dei contributi per la pensione.

I requisiti per poter usufruire di questa nuova risoluzione approvata dalla Camera e dal Senato sulla pensione Inpdap Inps delle donne anticipata a 57 anni, sono però stati definiti in base all’anzianità contributiva e differenziando le lavoratrici dipendenti da quelle autonome.

Queste ultime, infatti, potranno richiedere il pensionamento non da 57 (come invece accade per le donne assunte per lavoro dipendente) ma da 58 anni.

Per entrambe le categorie, vale in ogni caso la regola di aver maturato almeno 35 anni di anzianità contributiva, che si potrà raggiungere entro la data del 31 dicembre 2015 per poter fare la richiesta di pensione.

Dopo l’approvazione da parte di Camera e Senato, tuttavia, c’è ancora chi, come Fabrizio Saccomanni, si dice contrario all’età anticipata a 58 e 57 anni per la richiesta di pensione relativa alle donne con 35 o più anni di versamento contributi. Secondo il ministro dell’Economia, il problema principale sarebbe legato ai finanziamenti aggiuntivi.

Secondo una recente notizia in cui si parla di un Super Inps insolvente già nel 2015 a causa dei debiti eriditati dall’Inpdap, non possiamo che esortare le donne con i requisiti richiesti a verificare quanto prima, attraverso i sindacati, la possibilità di usufruire della nuova risoluzione e dunque di coglierne l’occasione forse irripetibile!


Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi