Nuovi bandi Inpdap per la formazione universitaria e professionale 2012 – 2013

Bando Inpdap per formazione universitaria 2012 - 2013

L’Istituto Nazionale di Previdenza Sociale, per gli iscritti ex Inpdap ha pubblicato nuovamente i bandi per l’assegnazione di borse di studio dedite alla formazione universitaria e professionale, in Italia e all’estero per l’anno accademico 2012/2013.

Sono oltre 1400 le borse di studio messe a concorso per la formazione universitaria, master e perfezionamento, da assegnare ai figli di iscritti ex Inpdap, e consistono in una copertura fino a 10mila euro, in merito al pagamento di tasse ed iscrizioni richieste dallo stesso ateneo, ed introiti forfettari di 750€/mese, per chi effettua questi stessi master all’estero.

Per partecipare alla selezione è ovviamente necessario che il figlio abbia almeno uno dei genitori iscritti all’Inpdap, che abbia già presentato la domanda d’iscrizione al prestabilito ateneo, e che l’ISEE familiare rientri e non superi quota 40mila euro.

E’ necessario inoltre che l’interessato abbia meno di 32 anni e che non sia occupato, oltre al fatto che abbia superato positivamente eventuali test o esami d’ammissione.

Per quel che riguarda il Dottorato di Ricerca, sono messe a concorso 62 borse di studio, che coprono solo ed esclusivamente i costi di partecipazione (tasse, iscrizioni, immatricolazioni ecc..).

Non viene riconosciuto alcun contributo mensile forfettario all’interessato, che deve sempre e comunque rientrare nei requisiti del bando, e non deve ovviamente avere altri sgravi fiscali o borse di studio del caso.

La domanda, in questo caso va presentata per via di raccomanda presso gli indirizzi indicati nel bando, mentre nel primo caso, quello dei master e perfezionamenti universitari, va inoltrata esclusivamente online, attraverso l’apposita procedura di riconoscimento e inoltro.

Ovviamente, nei casi di contributi forfettari dovrà essere indicato un apposito codice IBAN di un conto bancario, in cui verranno depositate le cifre pattuite, mentre per quanto riguarda l’azzeramento dei costi di iscrizione, il valore della borse di studio sarà accreditato direttamente all’ateneo interessato, senza passare per il titolare del premio.

Per tutte le informazioni è necessario consultare il bando.


Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi