Mutui ipotecari per gli iscritti INPDAP

Mutui ipotecari per gli iscritti all'Inpdap

mutui ipotecari inpdapI mutui ipotecari Inpdap sono mutui per l’acquisto della casa che l’istituto offre ai propri iscritti, possono durare da 10 a 30 anni ed hanno come somma massima erogabile la soglia di 300.000 Euro.

Il beneficio di contrarre questa tipologia di mutui è consentito agli iscritti all’ente in attività di servizio che abbiano un contratto di lavoro che sia a tempo indeterminato, ma anche ai pensionati comunque iscritti alla Gestione unitaria autonoma delle prestazioni creditizie e sociali i quali però abbiano una anzianità di perlomeno tre anni.

Requisiti per la richiesta del Mutuo
Vi sono però ulteriori requisiti necessari per ottenere i mutui ipotecari agevolati, infatti, né l’iscritto né i componenti del suo nucleo familiare devono risultare proprietari di altra abitazione in tutto il territorio nazionale, sono questi dei mutui riservati alla prima casa.

L’Inpdap specifica chiaramente che tale requisito è valido anche se l’iscritto oppure un componente del nucleo familiare è proprietario in misura pari o inferiore al 50% di un immobile, come avviene solitamente per successione mortis causa che le rende non completamente godibili per via di diritti reali di godimento ancora in essere.

Durata, Tassi e Pagamento delle rate
La durata del mutuo agevolato inpdap può essere molto lunga, parliamo di mutui che possono essere della durata di 10, 15, 20, 25 oppure anche 30 anni.

I tassi applicati sono il 3.75% per tutta la durata del mutuo in caso di mutuo a tasso fisso e 3.50% per il primo anno e variabile pari all’Euribor a 6 mesi, calcolato su 360 giorni e maggiorato di 90 punti base, in caso, ovviamente, si scelga un mutuo a tasso variabile.

Il pagamento delle rate avviene tramite MAV precompilati che vengono trasmessi dall’istituto a chi ha contratto il mutuo. Se il MAV non viene ricevuto c’è anche la possibilità di pagare tramite bollettino di conto corrente postale sul quale andranno ovviamente messi dati quali nome, cognome e codice fiscale di chi ha contratto il mutuo, anno di concessione del mutuo e periodo di riferimento della rata che si sta pagando.

Come ottenere il mutuo Inpdap
Nel caso dei mutui bisogna inviare i moduli precompilati correttamente completati, una volta fatta la domanda si entrerà in una graduatoria dalla quale emergeranno gli aventi diritto.


Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi