Informazioni sui Prestiti Inpdap 2011

Prestiti Inpdap 2011

prestiti inpdap 2011Anche per il 2011 i dipendenti pubblici, statali ed i pensionati iscritti all’Inpdap possono avere accesso ai prestiti in convenzione garantiti a condizioni estremamente favorevoli.

L’ente come ogni anno ha pubblicato i bandi ad inizio anno sul proprio sito, nel bando sono presenti tutte le condizioni e tutte le modalità di pubblicazione delle liste attraverso le quali vengono decisi gli aventi diritto.

Questi prestiti personali, rispetto a quelli erogati dai normali istituti finanziari, hanno il vantaggio di avere dei tassi estremamente vantaggiosi anche se richiedono tempi molto più lunghi per l’approvazione rispetto a quelli garantiti dalle banche e dagli istituti di credito privati.

Vediamo ora nel dettaglio alcune caratteristiche dei prestiti inpdap 2011.
Si tratta si prestiti erogati con tassi agevolati stabiliti dall’ente pagabili attraverso la cessione del quinto della busta paga oppure della pensione in rate che possono essere al massimo 120.

Sono prestiti riservati a dipendenti statali, pubblici e pensionati, per questi ultimi c’è il limite massimo di 90 anni di età alla fine del finanziamento.

L’istituto, trattandosi di prestiti personali non finalizzati, non richiede alcuna motivazione per ottenere il prestito poiché è sufficiente la busta paga, anche se si è stati assunti da pochi mesi a tempo indeterminato.

Il prestito ha tempi più lunghi di erogazione (superiori ai 15 giorni) e può essere estinto in qualsiasi momento.


Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi