Prestiti Pluriennali Garantiti INPDAP

Prestiti pluriennali garantiti INPDAP

prestiti pluriennali garantiti inpdapChi può richiederlo
Questo tipo di prestiti può essere richiesto dagli iscritti all’INPDAP che siano ancora in attività di servizio oppure abbiano almeno quattro anni di servizio effettivo nel rapporto di impiego utili a pensione.

I prestiti pluriennali garantiti, rispetto ad altre forme di prestito comunque garantite dall’istituto previdenziale, proteggono contro la cessazione del servizio senza diritto a pensione, contro il decesso dell’iscritto prima che sia estinta la cessione e contro la riduzione dello stipendio del cedente.

Di cosa si tratta
Parliamo di un prestito che si può estinguere con comode rate mensili trattenute dallo stipendio dell’iscritto, le quali però non possono essere superiori al quinto della retribuzione mensile.

Durata
I prestiti pluriennali garantiti possono essere di durata quinquennale, restituibili in sessanta rate, oppure decennale, restituibili con centoventi rate.

La rata mensile non può essere superiore al quinto dello stipendio e pertanto la quota cedibile è calcolata in base alle rate che l’iscritto può sopportare ogni mese, anche in questo caso comunque il consiglio d’amministrazione stanzia ogni anno le cifre oltre le quali l’istituto non può andare.

    Rispetto ad altre tipologie di prestiti sull’importo lordo della concessione gravano:

  • lo 0.50% per spese di amministrazione in favore dell’Inpdap
  • interessi e spese di amministrazione degli Istituti di credito mutuanti
  • premio compensantivo per rischi di insolvenza pari all’1.5% per i prestiti quinquennali e al 3% per quanto riguarda invece i prestiti decennali, sempre in favore dell’Inpdap.

Si noti anche che superato il 65° anno di età la misura del premio compensativo aumenta, l’aumento è rispettivamente del 2% o del 4% a seconda se il prestito è quinquennale oppure decennale.

Ottenerlo è facile
Per ottenere il prestito pluriennale garantito è sufficiente per ogni iscritto all’istituto previdenziale presentare l’apposita domanda in quattro copie all’Amministrazione, vanno inoltre allegati vari documenti, tra i quali un certificato di sana e robusta costituzione fisica.

Modulistica
Qui di seguito riportiamo alcuni moduli da intendersi di esempio. Seppur provenienti dal sito ufficiale dell’Inpdap infatti possono essere non aggiornati o nel tempo possono variare le modalità di compilazione ed altre condizioni.

Prima di compilare ed inviare la modulistica vi invitiamo quindi a consultare il sito dell’Inpdap dove, oltre a poter scaricare gli appositi moduli, troverete tutte le informazioni necessarie per aderire all’Inpdap e per la corretta compilazione della richiesta del prestito.

Modulistica per le prestazioni creditizie Inpdap


Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi