Mutui ex-Inpdap e Inps, tassi e scadenze del 2015

inpdapL’Inps eroga ai suoi iscritti (compresi i dipendenti e pensionati ex-Inpdap) mutui ipotecari, per l’acquisto di un’abitazione. I finanziamenti possono avere durata di 10, 15, 20, 25 o 30 anni, e hanno tassi d’interesse particolarmente interessanti. Vediamo come accedere a questa opportunità, quali sono i requisiti per farlo, e le scadenze da rispettare.

I mutui Inpdap e Inps sono riservati agli iscritti in attività di servizio con contratto di lavoro a tempo indeterminato, così come anche ai pensionati iscritti alla Gestione unitaria autonoma delle prestazioni creditizie e sociali, in questo caso che abbiano maturato un’anzianità minima di almeno 3 anni.

L’iscritto (e anche i componenti del suo nucleo familiare) non devono già essere proprietari di un’abitazione in Italia, eccezion fatta per alcuni particolari casi, come immobile assegnato al coniuge separato, o piccole quote di proprietà.

I mutui a tasso fisso offerti dall’Inps hanno interessi del 3,75% per l’intera durata del finanziamento, che come detto può andare da un minimo di 10, fino a 30 anni. Per chi preferisse ci sono anche i mutui a tasso variabile, con interessi iniziali, per il primo anno, del 3,50%.

Il pagamento delle rate mensili viene effettuato attraverso MAV (Mediante Avviso) in Banca o alle Poste. Per chi possiede un PIN di accesso ai servizi online sul sito dell’Inps, è anche possibile visualizzare online e stampare i modelli precompilati per i pagamenti.

Per quanto riguarda la domanda per ottenere un mutuo dall’Inps, tema che molto probabilmente è di vostro interesse se state leggendo questo articolo, va subito chiarito che tutte quelle con i requisiti richiesti vengono in genere accettate. Ci sono però dei limiti temporali per presentarle, in genere le finestre vanno dal 1° al 10 gennaio, dal 1° al 10 maggio e dal 1° al 10 settembre di ogni anno.

Le domande possono essere presentate esclusivamente online. In caso di fondi insufficienti a soddisfare tutte le richieste di chi ne abbia i requisiti, ogni Ufficio Provinciale e Territoriale compilerà un’apposita graduatoria.


Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi